Home

Ultima settimana d’agosto, la settimana dell’asta del fantacalcio. E lo so, è un gioco per pazzi, ma serve a tenere il polso del campionato di Serie A.

Quest’anno dovrò fare a meno di Daniele Portanova, roccioso difensore di proprietà del Bologna, che si è beccato sei mesi di squalifica per il calcioscommesse. Sarebbe stato il quarto anno consecutivo – perché l’avrei preso, potete giurarci – e invece Danielone «ometteva le denunce».

Dovrò fare a meno anche di Gaston Ramirez, acquistato a mio rischio e pericolo l’anno scorso – c’erano già voci di una sua imminente cessione – che il Bologna ha ceduto al Southampton per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Southampton sta in Inghilterra, e Ramirez è stato inseguito a lungo dall’Inter. Milano non è lontana da Bologna, l’Inter ha vinto la Champions due anni fa e tutto sommato non ha iniziato male questo campionato. Ma Ramirez ha preferito Southampton.

Non dovrò fare a meno di Aquilani, nel senso che potrò acquistarlo. Roma, Juventus, Milan, ora è il turno della Fiorentina, per uno dei centrocampisti italiani più completi e talentassi che non riesce a trovare una piazza che lo faccia esplodere – infortuni permettendo.

Nessuno dovrà fare a meno di Cavani, perché la telenovela deve continuare. Se ne andrà, prima o poi, così come se ne è andato Kakà, come se ne è andato Shevchenko, e così come se ne è andato Thiago Silva. E Thiago Silva – badate bene – non voleva andarsene.

Nessuno dovrà fare a meno di Verratti, classe 1992, passato dalla Serie B col Pescara al Parco dei Principi Arabi di Parigi. Ci è passato sotto il naso, perché l’anno scorso se ne parlava già, negli ambienti fantacalcistici. Ma gli Arabi avevano più soldi di tutti, e noi l’avremmo alzato, giusto per il gusto di fargli spendere qualcosa di più.

Allegri, in compenso, dovrà fare a meno di tutta la difesa, escluso il settore di destra, coperto da Abate e De Sciglio. E – per il momento – dovrà fare a meno di un centrocampista centrale. Uno di quelli alla Pirlo, o alla Van Bommel, perché il Milan ha comprato Montolivo che non è un centrocampista centrale.  Per il momento, dicevo, perché sembra che Galliani sia sulle tracce di Angelo Palombo, sì, lo scarto della Sampdoria che non vuole prendersi nessuno.

Tutti dovranno fare a meno di Ibrahimovic. Ma questo penso che non dispiacerà a nessuno.

Il Milan dovrà fare a meno anche dei proventi derivanti dagli abbonamenti. Dopo il picco della stagione 1992/1993, pari a 71.895 abbonati, è stato imboccato un trend discendente che sembra non finire più. E sarà colpa della televisione o di quel che volete, ma ora il dato si aggira attorno ai 22mila, dopo i 31.233 dell’anno scorso e i 29.413 di due anni fa.

Qui si apre anche la questione degli stadi. Cagliari, per dire. Ma questo è il calcio reale, il fantacalcio non ha di questi problemi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...