Home

Nel buio della sala correvano voci incontrollate e pazzesche. Si diceva che l’Italia stava vincendo per 20 a 0 e che aveva segnato anche Zoff di testa, su calcio d’angolo…

Il secondo tragico Fantozzi

Tra un risultato di un seggio e l’altro, tra una mail e l’altra, leggevo commenti su Twitter e Facebook di una straordinaria prestazione dell’agenda Civati a Monza e Brianza. Ora scopro che è tutto vero. Civati ottiene 5503 preferenze, staccando Lucrezia Ricchiuti (un’altra persona che stimo molto) che si ferma a 2934. E pare abbia segnato anche Zoff di testa, su calcio d’angolo.

In provincia di Varese ha vinto «Daniele Marantelli con 3.006 voti (26,59%) seguito da Maria Chiara Gadda 2.250 voti (19,9%), Erica D’Adda 2.137 voti (18,9%), Angelo Senaldi 1.777 (15,72%), Sara Battistini 1.356 (11,99%) e Paolo Rossi 781 (6,91)». I due parlamentari uscenti – curiosamente – aprono e chiudono la graduatoria. Sono molto contento per il risultato di Sara Battistini, che pur non riuscendo a raccogliere le firme necessarie per la candidatura ha dimostrato, attraverso il voto degli elettori, di meritarsi di essere della partita (e ha fatto bene la Direzione provinciale di Varese ad ammetterla alla corsa). I miei complimenti a Maria Chiara Gadda, e un «in bocca al lupo», perché il compito che la attende è di grande responsabilità. Un «in bocca al lupo» anche ad Erica D’Adda, perché il terzo posto in provincia di Varese è uno di quei posti sulla soglia dell’elezione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...