Home

Dall’intervista rilasciata da Enrico Rossi, governatore della Toscana, oggi a Repubblica:

Schermata 04-2456412 alle 09.22.48Pur tralasciando lo schema interpretativo con cui ragiona Rossi, secondo il quale sarebbero stati i nuovi parlamentari, quelli eletti con le primarie, a tradire Prodi (non è così, qui ho cercato di spiegarlo), Rossi si dimentica che i candidati alle primarie sono stati «scelti dentro al partito», dato che in tutte le federazioni provinciali era necessario, per candidarsi, raccogliere una quota di firme degli iscritti al Partito. Successivamente, costituita la rosa di nomi, si è aperta la selezione agli elettori.

Se la selezione non si fa così, rimane solo un altro metodo: rivolgersi ai capicorrente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...