Home

Ieri sera ho partecipato a una lunghissima seduta congiunta di Direzione e Assemblea del Partito Democratico della Provincia di Varese. Tra le cose che sono state dette, segnalo quelle che mi sono più piaciute, per ripartire da qui.

La Politica è ricerca di alternative. Smettiamola di dire «non ci sono alternative»: in politica c’è sempre un’alternativa. E anche nella gestione dei passaggi politici degli ultimi mesi ce ne erano molte, di alternative. 

E’ sufficiente un po’ più di coerenza per avere un buon rapporto con il proprio elettorato.

Appunti per la campagna elettorale del 2025: non parlare più come se avessimo la vittoria in tasca (solo nel 2025 avremo questa percezione), ma dire ogni giorno «ci manca un voto per vincere».

Siamo sicuri che la gestione della fase politica che si è aperta il 25 di febbraio sia stata caratterizzata da errori politici, e che non sia, invece, proprio questa la politica del centrosinistra degli ultimi anni?

Perché non proporre i mitici «otto punti di Bersani» già in campagna elettorale?

E perché non abbiamo proposto noi, o perlomeno non abbiamo discusso mai, di Rodotà?

Possiamo pensare a un finanziamento a progetto dei Circoli del PD?

Fare le cose con «leggerezza». Che sarebbe la mia preferita. E alla «leggerezza» abbinerei la «gentilezza». Perché si può essere chiari, decisi, controcorrente con «leggerezza e gentilezza».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...