Home

Su La Prealpina di oggi ho letto una lettera del tesoriere provinciale del Partito Democratico. Nella lettera Carlo Manzoni scrive che la dichiarazione di Sara Battistini secondo la quale non è stata finanziata a dovere la campagna elettorale di Saronno sia “completamente falsa. Per la campagna elettorale la Federazione provinciale ha dato al circolo di Saronno un contributo di 5.000 Euro. La Battistini dovrebbe saperlo perché è stata eletta proprio in quella campagna elettorale. Forse non conosce il circolo di Saronno, sicuramente non sa niente di come funziona il partito a livello provinciale anche perché nel 2009 c’era la segreteria Tosi e non quella uscente Taricco”.

Forse è sfuggito, ma sicuramente a Saronno ci sono state due campagne elettorali, una nel 2009 e una nel 2010, e Sara Battistini è stata eletta a seguito delle elezioni del 2010 (nel 2009 non era nemmeno candidata): secondo voi a quale campagna farà riferimento? Sul 2009 non ho dati, ma sul 2010 ho con me il bilancio, firmato da Carlo Manzoni e dal segretario Fabrizio Taricco, subentrato a Tosi in autunno. A consuntivo, alla voce “spese elezioni comunali” c’è scritto “1.000”. E non sappiamo neanche quale campagna elettorale siano andati a finanziare questi mille euro, dato che nel 2010 sono andati al voto Brezzo di Bedero, Casorate Sempione, Gemonio, Golasecca, Gorla Maggiore, Laveno Mombello, Luino, Origgio, Samarate, Saronno e Somma Lombardo. Perché non possiamo saperlo?

Ho sotto mano il bilancio perché membro della Direzione provinciale dal 2010, e chi era presente sa che più volte ho chiesto di dettagliare di più e di pubblicare il bilancio, ma mi si è sempre risposto di no.

Per questo mi ha anche stupito la successiva affermazione di Manzoni, secondo la quale “Tutte queste cose sono conosciute da tutti quelli che frequentano il Partito e comunque sono pubblicate sul sito della Federazione dove si possono vedere i bilanci dal 2008 ad oggi”. “Non è possibile – ho pensato – , non è vero”. E invece è vero! I bilanci sono stati pubblicati il 14 ottobre 2013, una settimana fa. Ci vuole coraggio a scrivere che è tutto disponibile, che tutto è trasparente, sì, ci vuole coraggio.

Schermata 10-2456589 alle 09.24.02Ho quindi consultato il bilancio 2009 – che da una settimana è pubblico – e ho trovato: “Campagna elettorale amministrative – anno 2009: 5.726”. Nel 2009, in provincia di Varese, sono andati al voto 87 comuni. Sicuramente, come dice Manzoni, 5.000 euro saranno andati a Saronno. Degli altri 726 non sappiamo nulla. E non sapevo nulla nemmeno degli altri 5.000, fino a questa mattina. Perché non possiamo sapere quali campagne elettorali si finanziano e quali no?

La stessa imprecisione si riscontra nella voce “Contributo circoli”. Perché la voce si ferma qui, stop. Non sappiamo quali circoli vengono finanziati (e meno male che vengono finanziati) e per fare cosa.

Ecco: il bilancio che faremo con Sara Battistini metterà tutte queste cose nero su bianco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...