Home

Ho letto alcuni commenti, oggi, a ciò che è successo alla Convenzione nazionale del Partito Democratico. Li ho letti su Facebook ed è chiaro che non hanno alcun valore statistico.

Ho letto sostenitori di Gianni Cuperlo dire che Giuseppe Civati, facendo il riferimento a Coppi e Bartali, si è caratterizzato come partner di Renzi, e allora “tanto vale votare Renzi”.

Ho letto sostenitori di Matteo Renzi dire che Giuseppe Civati, facendo il nome di Landini, si caratterizza come nostalgico della sinistra, e allora “tanto vale votare Cuperlo”.

Ecco, volevo solo dire, a questi commentatori, che l’effetto di queste critiche congiunte, anziché annullarsi, genera un risultato dirompente: il rinnovamento a sinistra. Cose che non si vedono da secoli.

Un rinnovamento vero, finalmente, senza Dario dietro, che poi sarebbe Franceschini.

Una sinistra vera, finalmente, senza soggezione rispetto al Governo con la peggiore destra d’Europa.

La candidatura di Giuseppe Civati è un po’ questa cosa qui. Ed è per questo che la sostengo.

Poi mi è venuto in mente questo video. Le cose sono andate come sono andate, ma mi chiedo comunque che fine abbia fatto Bersani. Perché in quella storia, da cambiare, da rinnovare, e tutto quello che volete, mi ci riconoscevo. E mi ci riconosco tuttora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...