Home

renzi cuperloMi è sembrato un po’ così, in queste ultime ore, il Partito Democratico, per via delle vicende che hanno portato alle dimissioni di Gianni Cuperlo dalla presidenza. Mi sono chiesto se Gianni non fosse stato un po’ ingenuo nel pensare che accettando la proposta di Renzi di dirigere i lavori di Assemblea e Direzione potesse entrare in aperto conflitto con il Segretario – “facendo il capocorrente”, dicono alcuni. A un mese dalle primarie. A un mese dalle primarie stravinte da Matteo Renzi.

E mi è sembrato anche ingenuo l’atteggiamento di chi si è stupito per l’attacco di Renzi a Cuperlo. Cuperlo compreso. Come pensavate che avrebbe reagito Matteo Renzi alla critica del Presidente del partito, già avversario alle primarie? Tutti – ma proprio tutti – mi raccontano che il profilo di Matteo è il profilo ideale per fare il candidato premier, mentre molti – tra cui il sottoscritto – sostengono che il profilo di Matteo non sia quello ideale per ricoprire la carica di Segretario del più grande partito d’Italia. Perché il candidato premier va all’attacco, taglia le questioni con l’accetta, raramente accetta mediazioni. Mentre il segretario, quando dialoga con i propri compagni di partito, deve dialogare, appunto. Deve essere capace di ascoltare e di tornare sulle proprie posizioni. Ecco: di cosa ci stupiamo? Ci stupiamo del Fassina chi? o dell’attacco personale e non nel merito a Cuperlo? Ma Matteo Renzi è così, e lo sapevamo un po’ tutti, e lo hanno votato quasi 2 milioni di persone. Consapevoli. Perché facesse questo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...